menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rimini celebra il 68° anniversario della Liberazione

Con la posa di corone di alloro al monumento ai Caduti nel cimitero di guerra del Commonwealth sulla superstrada di San Marino, si è aperta venerdì mattina la cerimonia ufficiale per la celebrazione del 68° anniversario

Con la posa di corone di alloro al monumento ai Caduti nel cimitero di guerra del Commonwealth sulla superstrada di San Marino, si è aperta venerdì mattina la cerimonia ufficiale per la celebrazione del 68° anniversario della Liberazione di Rimini. La manifestazione è proseguita a Monte Cieco dove hanno partecipato alla posa della corona d’alloro al monumento ai Caduti i bambini delle classi III, IV e V della scuola elementare di Montecieco.

Una presenza non formale, con la presentazione dei propri lavori fatti di poesie e messaggi di pace in un dialogo con il Vicesindaco Gloria Lisi che rappresentava il Comune di Rimini. Presente anche l’assessore provinciale Juri Magrini, il Dott. Giuseppe Puzzo per la Prefettura, la signora Edda Montemaggi, i rappresentanti delle Forze dell’ordine, delle Forze armate e delle associazioni combattentistiche e d’arma.La signora Edda, vedova dello storico Amedeo Montemaggi, così come per anni aveva fatto il marito, ha poi preso la parola per raccontare i fatti tragici della battaglia che vide su questi crinali la distruzione da parte delle truppe tedesche di 24 dei 27 carri armati dello storico reggimento inglese Queen’s Bays.


Le celebrazioni proseguiranno venerdì, alle ore 21 in Cineteca comunale, via Gambalunga 27, con la proiezione del filmato "La Battaglia di Rimini" (14'), prodotto da Tommaso Zavatta, vincitore del I premio di ricerca storica sulla città di Rimini "Amedeo Montemaggi". A seguire la proiezione del film "La Mia Bandiera, la Resistenza al Femminile" (52') di Giuliano Bugani e Salvatore Lucchese. Sarà presente in sala Nera Neri, staffetta partigiana di Santarcangelo di Romagna. Un’iniziativa è promossa con la collaborazione dell'Istituto per la Storia della Resistenza e dell'Italia Contemporanea di Rimini, dell'Anpi Rimini e del Coordinamento Donne di Rimini. Le celebrazioni del 68° anniversario della Liberazione era stata anticipata mercoledì dalla presentazione del libro “L'ultimo giallo sulla Linea Gotica: l'eroina di Rimini” di Federicomaria Muccioli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento