A 75 anni vola con la sua passione, una nuova sfida per il paracadutista Renzo Carlini

Il riminese è tra i protagonisti degli show organizzati con l'esibizione delle Frecce Tricolori, il riminese si lancerà da un'altezza di 2.500 metri

E' emozionato come se fosse la prima volta, l'adrenalina che regala un lancio in paracadute è unica. Le esercitazioni sono continue e anche sabato il riminese Renzo Carlini, 75 anni, è stato impegnato nei lanci a Ravenna, dove dal 2005 dirige la scuola di paracadutismo olre a essere presidente dell'associazione paracadutisti di Rimini. Mancano ormai poche ore e domenica è tra i protagonisti dell'Air Show. Carlini "vola" da  più di 50 anni e c'era anche nell'ultima esibizione del 2012. Un amore, quello per il cielo, scoperto nel 1964, e diventato una passione vera e propria grazie al servizio di leva con la brigata Folgore. Più di seimila voli sulle spalle di questo paracadutista riminese, ferroviere in pensione, per cui l'età non sembra avere un peso.

Lo spettacolo delle Freece Tricolori viene aperto alle ore 14,45 dal volo dell’elicottero HH 139 AM per il soccorso e la ricerca del 15° Stormo di Cervia, che davanti alla spiaggia del Grand Hotel di Rimini calerà la Bandiera nazionale accompagnata da un soccorritore mentre le note dell’Inno di Mameli risuoneranno per tutto il litorale. Dopo l’azione di soccorso in mare dimostrativa dell’elicottero, al via il programma che vedrà diversi momenti spettacolari anticipati da un volo del tutto particolare, quello effettuato da due aerei dedicati alla Fly Therapy che sorvoleranno l’area portando in volo persone diversamente abili. Sarà poi la volta di due aerei di volo acrobatico ad esibirsi pilotati dal riminese Paolo Sapignoli, pilota civile con la Norvegian Airline, e il capitano dell’aeronautica Davide Borghi.

A seguire il lancio dei paracadutisti, tra cui appunto il 75enne riminese Renzo Carlini, un volo da un'altezza che varierà tra i duemila e i 2.500 metri, e a seguito l’esibizione di un elicottero ultraleggero pilotato da Mauro Antongiovanni e accompagnato dal suono di un violino. Ancora un volo acrobatico, ma questa volta con protagonista un aereo CAP 10 pilotato da Pierluigi Zito per poi assistere ai sorvoli dell’Aermacchi MB308, un aeroplano storico pilotato da Giancarlo Tonini. Preludio all’atteso finale un volo acrobatico in formazione dei tre Yak 52 del Team “Yak Italia” pilotati dai tre veterani dell’aeronautica Carlo Mariani, Lorenzo Pesaresi e ancora da Davide Borghi ed ecco, alle ore 16,45, arrivare dalla base di Cervia su cui sono atterrati provenendo da Rivolto (Udine), gli aerei della Pattuglia Acrobatica Nazionale, le leggendarie e inimitabili Frecce Tricolori che per mezz’ora circa si esibiranno con tutto il proprio adrenalinico programma acrobatico di 18 figure per il piacere del pubblico che vorrà seguire la manifestazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

  • Test sierologico gratuito, ecco le farmacie della provincia di Rimini che aderiscono

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento