menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lascia il suo pitbull in auto e al caldo per un giorno: denunciato

Sono state necessarie tre ore, nonché la disponibilità e il coraggio di un veterinario volontario, per riuscire a far uscire dall'auto un pitbull lasciato dal proprietario sull'auto parcheggiata in viale Ramusio

Sono state necessarie tre ore, nonché la disponibilità e il coraggio di un veterinario volontario, per riuscire a far uscire dall’auto un pitbull lasciato dal proprietario sull’auto parcheggiata in viale Ramusio almeno dal giorno prima. Le gravi condizioni in cui versava il cane, dovute alla mancanza di acqua e di cibo, hanno spinto il Nucleo ambientale della Polizia municipale all’intervento.

Un intervento reso ancor più complicato sia per la catena di ferro, lunga non più di 20 centimetri, che teneva l’animale legato allo sportello anteriore destro dell’autovettura, sia per l’aggressività manifestata dal cane, nonostante fosse sfinito per le torride temperature di questi giorni. Solo dopo tre ore di tentativi si è arrivati alla liberazione dell’animale grazie e unicamente all'intervento del dottor veterinario Andrea Saglietti che, costruendo un cappio collegato ad un bastone, è riuscito a intervenire, mettendo a rischio la propria incolumità, con ingegno e coraggio.

Il cane è stato ora posto sotto il vincolo di sequestro penale e ricoverato presso il canile comunale. Deferito all’Autorità giudiziaria il proprietario per il reato maltrattamento di animali. Al dottor veterinario Andrea Saglietti il grazie dell’Amministrazione comunale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Odore di fumo in casa, 5 trucchi per eliminarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento