Si avvicina l'estate, tornano gli abusivi: primo importante sequestro di merce

Gli articoli sono stati trovati in un'abitazione in zona Padulli, dove abitavano sette senegalesi (tra i quali anche due bambini). I responsabili, in regola col permesso di soggiorno, sono stati denunciati

Prima attività finalizzata a contrastare il fenomeno dell'abusivismo commerciale della Sezione Anticrimine della Polizia di Rimini. Martedì gli agenti hanno sequestrato 124 cinture, 196 portafogli e ben 1518 paia di occhiali per un totale di circa 16mila euro. Gli articoli sono stati trovati in un'abitazione in zona Padulli, dove abitavano sette senegalesi (tra i quali anche due bambini). I responsabili, in regola col permesso di soggiorno, sono stati denunciati.

I cinque sono già noti alle forze dell'ordine per precedenti specifici. Ora la palla passerà nelle mani della Guardia di Finanza, che dovrà chiudere l'indagini con le verifiche fiscali del caso. I servizi contro il commercio abusivo proseguiranno con la collaborazione di tutte le forze dell'ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento