menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vù cumprà accerchiati da Polizia e Carabinieri: fuggi fuggi in spiaggia

Settemila euro di merce sequestrata. E' questo il bilancio di un nuovo servizio dei Carabinieri di Rimini finalizzato a contrastare il fenomeno dell'abusivismo commerciale

Settemila euro di merce sequestrata. E' questo il bilancio di un nuovo servizio dei Carabinieri di Rimini finalizzato a contrastare il fenomeno dell'abusivismo commerciale. In particolare gli uomini dell'Arma sono intervenuti martedì mattina sul Lungomare Di Vittorio in seguito ad una segnalazione di una dipendente del bagno 63/A circa la presenza di numerosi extracomunitari sull’arenile intenti a vendere abusivamente della merce.

Immediatamente sono state inviate diverse autoradio dell’Arma, coadiuvate anche da una volante della Polizia e dai Vigili urbani per verificare la consistenza numerica dei venditori ambulanti extracomunitari. Gli abusivi vedendo il numero cospicuo di appartenenti alla forze dell’ordine, si sono dati alla fuga, lasciando la merce sulla spiaggia, dileguandosi tra la folla di bagnanti.


Le forze dell'ordine per impedire che nella fuga gli extracomunitari potessero arrecare danni o peggio ferire ai turisti, non li hanno seguiti. La merce abbandonata, del valore di 7.000 euro, è stata sequestrata per la successiva confisca e distruzione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Odore di fumo in casa, 5 trucchi per eliminarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento