rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca

Accusato di aver stuprato il cuginetto, un 17enne indagato dalla Procura

Il ragazzino avrebbe violentato il parente addescandolo con il miraggio di poter guidare una moto di grossa cilindrata

E' una squallida storia di ripetute violenze sessuali quella che si sarebbe consumata nella Valconca dove, un 17enne, avrebbe più volte abusato del cuginetto di 14 anni. Il ragazzino più grande, con il miraggio di far guidare una moto di grossa cilindrata al parente, avrebbe stuprato il 14enne in almeno tre occasioni. I fatti risalgono al 2014 e, dalle prime indagini, pare che oltre alle violenze sarebbero arrivate anche le minacce di far del male alla vittima e ai suoi genitori se avesse rivelato quello che era accaduto. Un simile segreto, tuttavia, era troppo pesante per il giovane che, a un certo punto, ha trovato il coraggio di confidarsi con la madre su quanto era successo. La pesante accusa nei confronti del 17enne di violenza sessuale aggravata è finita sui tavoli della Procura della Repubblica del Tribunale dei Minorenni di Bologna e, i primi accertamenti medici, avrebbero confermato le violenze subìte. Il magistrato, adesso, ha disposto un delicato incidente probatorio durante il quale gli esperti dovranno valutare il grado di attendibilità dell’accusatore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accusato di aver stuprato il cuginetto, un 17enne indagato dalla Procura

RiminiToday è in caricamento