Cronaca

L'Aeronautica Militare ha individuato la causa del bang supersonico

Il boato, che ha fatto tremare i vetri, è stato avvertito lungo tutta la costa riminese nel pomeriggio di martedì

E' stata individuata dall'Aeronautica Militare la causa del forte boato che, nel pomeriggio di martedì, è stato avvertito lungo tutta la costa riminese e che ha fatto tremare i vetri di diverse abitazioni. Il ruomore è stato sentito verso le 16.18 con diverse persone che hanno subito sospettato la presenza di aerei militari nei cieli dell'Adriatico. Dall'ufficio stampa dell'Aeronautica, infatti, è arrivata la conferma che si trattava di un F-16 dell'US Air Force, l'aeronautica militare statunitense, di base ad Aviano. Il caccia, insieme ad altri velivoli, si trovava sull'Adriatico in una zona che, già in precedenti occasioni, viene utilizzata per l'addestramento dei top gun americani e che è autorizzata al superamento della barriera del suono da parte dei velivoli. Il bang sonico  è il suono prodotto dal cono di Mach generato dalle onde d'urto create da un oggetto (in questo caso l'aereo) che si muove con velocità superiore alla velocità del suono.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Aeronautica Militare ha individuato la causa del bang supersonico

RiminiToday è in caricamento