Si allacciano abusivamente ai contatori Enel dei vicini, denunciati 10 nomadi

Controlli dei carabinieri nel campo di via Islanda, identificati 50 rom e ispezionate le roulotte adibite ad abitazione. Rimossi i collegamenti abisivi alla rete elettrica

Nella mattinata di martedì i carabinieri di Viserba, insieme ai colleghi del Radiomobile, hanno effettuato un servizio di controllo all'interno del campo nomadi di via Islanda. I militari dell'Arma hanno identificato 50 zingari e controllato la regolarità delle roulotte adibite ad abitazioni. Nel corso dell'ispezione, i carabinieri si sono accorti che l'energia elettrica utilizzata per alimentare alcune delle "case viaggianti" dei nomadi proveniva da allacci abusivi ai contatori dell'Enel di altre persone che risiedono nei pressi del campo. In tutto, sono stati 10 gli zingari denunciati a piede libero mentre i dipendenti della società elettrica hanno provveduto a rimuovere i collegamenti elettrici abusivi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento