rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Annullati sequestri preventivi per crack Aeradria, le motivazioni della Cassazione

I magistrati della massima corte hanno deciso di rinviare il tutto al Tribunale del Riesame di Rimini

Nuovo capitolo nella vicenda giudiziaria di Aeradria, l'ex società di gestione dell'aeroporto "Federico Fellini" di Rimini finita nel mirino della magistratura. L'azienda, che era poi fallita, aveva visto finire sotto indagine nove persone, tra vertici societari e amministratori pubblici, che erano stati colpiti da sequestri preventivi poi annullati dalla Cassazione. Nella giornata di mercoledì è arrivata la motivazione dei giudici del tribunale che hanno deciso di rinviare il tutto al Tribunale del Riesame di Rimini. Il punto più importante, come scrivono i magistrati, è che “nel caso in esame gli organi che hanno deliberato gli atti di disposizione patrimoniale e gli autori dei pretesi artifici e raggiri sono i medesimi”. Ossia i presunti truffatori e i truffati sono le medesime persone. “L'annullamento – quindi dice la Cassazione – va disposto con rinvio per nuovo esame al tribunale di Rimini perché chiarisca se nel caso in esame vi sia stata attività ingannatoria” e individui l'eventuale raggirato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Annullati sequestri preventivi per crack Aeradria, le motivazioni della Cassazione

RiminiToday è in caricamento