menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Un nodo cruciale", aperto il prolungamento di via Sozzi

Con l’apertura di questo nuovo tratto stradale, Viserba è così da oggi direttamente collegata alla zona Celle e costituisce un’alternativa a via Sacramora

“Un nodo cruciale". Il sindaco di Rimini Andrea Gnassi giovedì mattina ha inaugurato il “prolungamento di via Sozzi”. "Si iniziano ad abbattere le fratture che ancora separano parti importanti della città - ha evidenziato il primo cittadino -. Adesso chi abita al nuovo Peep di Viserba avrà un collegamento sicuro anche per pedoni e ciclisti per raggiungere il centro. Un’opera anche bella, perché bisogna fare ma bisogna fare anche bene. E’ una scelta di civiltà, di decoro, attenta alle esigenze dei suoi cittadini.”

Con l’apertura di questo nuovo tratto stradale, Viserba è così direttamente collegata alla zona Celle e costituisce un’alternativa a via Sacramora, attualmente troppo congestionata dal traffico. Un intervento che migliora la rete viaria di tutta la zona di Rimini nord a supporto, oltre che dei flussi nord – sud del traffico cittadino, del nuovo quartiere fieristico, dell’area artigianale, del cimitero urbano e, naturalmente, degli stessi insediamenti nel Peep Viserba.

La nuova strada, realizzata dalla Cooperativa Braccianti Riminese, è lunga 1,300 km ed è costata 5.300.000 euro; un progetto nato nel 2004 ma rallentato per anni nella sua realizzazione dai ricorsi alla giustizia amministrativa di alcuni privati come quello presentato dalla società Sacramora contro le procedure d’esproprio.

Un’opera che mette a disposizione della città un importante e strategico intervento che sarà completato nei prossimi mesi con la realizzazione di un nuovo tratto stradale che congiungerà la rotatoria di via Maestri del lavoro con via Sacramora all’altezza di via XXV Marzo e con l’adeguamento della stessa via Sacramora, nel tratto fino a via XXIII Settembre. Un insieme di lavori, completamente finanziato, progettato e con la disponibilità delle aree, che vedrà luce nei primi mesi del 2014.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Rimini usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento