Cronaca Viale Luigi Settembrini

Appartamento allestito negli scantinati dell'ospedale, coppia finisce nei guai

Entrambi già noti alle forze dell'ordine, sono in corso ulteriori accertamenti per i numerosi furti avvenuti all'Infermi

Un mini appartamento, con coperte, cuscini e oggetti personali, quello allestito da una coppia nei sotterranei dell'ospedale di Rimini. A finire in manette sono stati un 49enne, originario della provincia di Forlì-Cesena, e una 39enne, di nazionalità romena, entrambi già noti alle forze dell'ordine. A scoprire i giacigli, realizzati nella zona della centrale termica, sono stati gli agenti della polizia di Stato in servizio all'Infermi che, nella mattinata di mercoledì, hanno rintracciato e denunciare i due oltre a provvedere allo sgombero. Sono in corso ulteriori accertamenti da parte del personale della Questura di Rimini in merito ai numerosi danneggiamenti e furti che, negli ultimi tempi, si sono verificati nel nosocomio riminese ai danni dei distributori automatici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appartamento allestito negli scantinati dell'ospedale, coppia finisce nei guai
RiminiToday è in caricamento