rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca

Arrestato dagli agenti delle Volanti il terzo borseggiatore del bus

Serbo ultra 70enne, insieme ad altri due complici, aveva preso di mira una comitiva di turisti tedeschi sulla Linea 11

Al termine di una serie di ricerche, gli agenti delle Volanti della polizia di Stato hanno individuato e arrestato un borseggiatore autore di un colpo sulla Linea 11 dell'autobus. L'uomo, un ultra 70enne serbo già noto alle forze dell'ordine, lo scorso 28 aprile insieme ad altri due complici, già fini in manette e arrestati in flagranza, aveva preso di mira una comitiva di turisti tedeschi saliti sul mezzo pubblico a Marina Centro. Una testimone, che si era accorta degli strani maneggi dei ladri, aveva dato l'allarme mettendo in fuga i tre non prima di aver pesantemente minacciato la donna. Sul posto era intervenuto personalemente il dirigente delle Volanti che, insieme a un sovrintendente entrambi in borghese, dopo aver raccolto la descrizione dei malviventi erano partiti alla loro caccia. Poco dopo, nella zona della stazione, i poliziotti avevano individuato due dei ladri, un siciliano e un campano di 56 e 61 anni. Bloccati e portati in Questura per accertamenti, vennero identificati come gli autori del furto che, a causa delle minacce, è stato configurato come una rapina facendo si chè, per entrambi, scattassero le manette ai polsi con il conseguente trasferimento nel carcere dei "Casetti" dove, nella giornata di mercoledì, sono stati raggiunti dal terzo complce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato dagli agenti delle Volanti il terzo borseggiatore del bus

RiminiToday è in caricamento