menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tradito dal litigio per questione di corna: arrestato spacciatore 22enne

Arrestato dalla polizia un 22enne di Varese, in vacanza con un amico albanese, che aveva aveva fatto la scorta di droga per le ferie ma è stato scoperto in seguito a un furibondo litigio per questioni di corna

Arrestato dalla polizia un 22enne di Varese, in vacanza con un amico albanese, che aveva aveva fatto la scorta di droga per le ferie ma è stato scoperto in seguito a un furibondo litigio per questioni di corna. Tutto è successo nella notte tra venerdì e sabato quando, i due ragazzi, sono tornati a casa in preda ai fumi dell'alcol. Il 22enne, certo di non farsi scoprire dal suo migliore amico, ha iniziato a mandare una serie di messaggi piccanti alla ragazza dell'albanese per la quale si era preso una cotta.

Tra un sms e l'altro, l'amico si è accorto della tresca che si stava consumando alle sue spalle e, su tutte le furie, ha aggredito il 22enne scatenando un vero e proprio putiferio tanto che i vicini, allarmati, hanno chiamato la polizia. Quando la pattuglia è arrivata sul posto, dopo aver calmato gli animi, ha perquisito l'abitazione dei due ragazzi scoprendo 60 grammi di marijuana dei quali il 22enne si è assunto la proprietà. Arrestato per spaccio e processato sabato mattina, difeso dall'avvocato Nicolò Durzi ha patteggiato 1 anno e 4 mesi con pa sospensione della pena.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento