Da settembre 45 posti nido in più per la città

Giovedì, in seguito all'espletamento di un bando pubblico a cui hanno partecipato tre cooperative sociali del territorio, è stato firmato il contratto con la Coop. Soc. Il Millepiedi

Giovedì, in seguito all’espletamento di un bando pubblico a cui hanno partecipato tre cooperative sociali del territorio, è stato firmato il contratto con la Coop. Soc. Il Millepiedi per la concessione della gestione dei nidi d’infanzia “casa delle suore” presso l’ex Seminario e “Aquilotto” in località Santa Aquilina. In seguito a tale atto la ricettività dei nidi nel Comune di Rimini, dal mese di settembre, aumenterà di 45 posti (presso la “casa delle suore” ), mentre per il nido “Aquilotto”, che ospita 24 bimbi, dalla gestione diretta comunale si passerà alla Cooperativa.

I nidi saranno aperti dal 1 settembre al 30 giugno dal lunedì al venerdì e vi sarà la possibilità di usufruire del servizio anche nella giornata del sabato mattina e di un servizio di pre ingresso dalle 7,30 e di uscita posticipata fino alle 18,30. “Siamo orgogliosi – ha commentato il vicesindaco Gloria Lisi - d’aver portato a termine un iter che si è rivelato lungo e impegnativo anche perché abbiamo voluto seguirlo passo a passo. Quando si parla di servizi all’infanzia, e alla prima infanzia come in questo caso, ci teniamo particolarmente ad ampliare sì l’offerta educativa a livello quantitativo ma soprattutto a garantire l’aspetto qualitativo. Un impegno che sarà rafforzato quando nei prossimi giorni potremo dar notizia degli ulteriori passi avanti fatti da questa Amministrazione comunale per offrire ai cittadini più piccoli un nuovo spazio all’interno della città.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Coronavirus, nuovo decreto fino al 5 marzo: divieto di ricevere più di due persone in casa

Torna su
RiminiToday è in caricamento