Assalto al McDonalds di Viserba, i ladri abbandonano il furgone sul posto

Il gruppo di banditi incappucciati è entrato in azione nella notte tra domenica e lunedì con l'obiettivo di mettere le mani sulla cassaforte

Banda di malviventi in azione, nella notte tra domenica e lunedì, al McDonalds di Viserba con l'obiettivo di mettere le mani sulla cassaforte. L'allarme è scattato verso le 4.30 e, sul posto, sono accorse le Volanti della polizia di Stato ma, all'arrivo degli agenti, i ladri erano già scappati. Secondo quanto emerso il gruppo è arrivato sulla Statale 16, nei pressi di Italia in Miniatura, con un furgoncino Fiat Scudo, poi risultato rubato. Si sono quindi portati sul retro della struttra e hanno scardinato la porta d'ingresso per poi, una volta dentro, cercare di impossessarsi della cassaforte. L'entrata in funzione dell'allarme, e la resitenza del forziere, hanno fatto desistere i malviventi che sono quindi fuggiti, abbandonando lo Scudo, facendo perdere le proprie tracce. Il personale della polizia di Stato, arrivato sul posto, ha raccolto elementi utili alle indagini e, dall'acquisizione dei filmati delle telecamere a circuito chiuso, pare che siano stati almeno 5, tutti incappucciati, i banditi che hanno tentato il colpo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Un locale del Riminese tra i migliori bar d'Italia premiati dal Gambero Rosso

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • Bimbo muore a nove anni, il sindaco: "Abbiamo perso tutti un pezzo di cuore, ci sarà il lutto cittadino"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento