Assalto alla tabaccheria, malvivente solitario fugge con l'incasso

Presa di mira la rivendita di via Coletti nel tardo pomeriggio di venerdì. Un rapinatore, armato di taglierino, ha minacciato il titolare del negozio per farsi consegnare i contanti

Rapina a mano armata, venerdì verso le 19, nella tabaccheria di via Coletti a San Giuliano. Dai primi riscontri pare che un malvivente solitario, col volto nascosto e armato di un taglierino, sia entrato nel negozio quando, dietro al bancone, c'era solamente il titolare. Sotto la minaccia della lama, il proprietario è stato costretto a consegnare al malvivente il contenuto della cassa e, una volta ottenuti i contanti, è fuggito a piedi facendo perdere le sue tracce. Subito dopo è scattato l'allarme che ha fatto accorrere sul posto le Volanti della polizia di Stato con gli agenti che, dopo aver ricevuto una prima descrizione del malvivente, sono partiti a caccia dell'uomo. L'ammontare del colpo è ancora in fase di quantificazione ma, secondo alcune indiscrezioni, il malvivente nello scappare in bicicletta ha perso per strada i contanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento