Torna a colpire la banda dell'acetilene. Questa volta a San Giovanni

Nuovo assalto con il gas acetilene a pochi giorni dal fallito colpo alla banca “Malatestiana” di Rimini. Questa volta malviventi hanno preso di mira la filiale della “Unicredit” di San Giovanni in Marignano

Nuovo assalto con il gas acetilene a pochi giorni dal fallito colpo alla banca “Malatestiana” di Rimini. Questa volta  malviventi hanno preso di mira la filiale della “Unicredit” di San Giovanni in Marignano, in via Roma 98. L’allarme è scattato intorno alle 3.20 della nottata tra martedì e mercoledì, quando la deflagrazione che ha sventrato lo sportello automatico ha svegliato i residenti della zona. I ladri con un’azione fulminea hanno portato via il denaro.

Ancora non è stato quantificato l’ammontare del bottino. Fatto sta che i banditi sono riusciti a svignarsela prima dell’arrivo dei Carabinieri. Sul posto sono intervenuti i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Riccione e i colleghi della Tenenza di Cattolica che, dopo i rilievi tecnici, hanno avviato le indagini. L’esplosione ha provato ingenti danni ai locali dell’istituto di credito senza però compromettere l’agibilità dello stabile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento