Coronavirus, la spesa arriva a casa con i volontari di Auser: l'aiuto a disabili e anziani

Tra i servizi anche l'ascolto telefonico e il più impegnativo accompagnamento nei luoghi di cura

Auser Rimini, continua a svolgere il proprio ruolo, quello di creare reti e azioni concrete di solidarietà e di cittadinanza attiva. In questo momento di grande emergenza sanitaria e sociale, grazie all’impegno ed alla disponibilità dei volontari, Auser Rimini ha potuto mettersi a disposizione delle Istituzioni Locali (i Comuni) per portare aiuto e vicinanza alle persone fragili, sole e meno autosufficienti - spiega il presidente Massimo Fusini - Un aiuto prezioso che si è concretizzato, nel territorio del Comune di Rimini, in assistenza a domicilio, per la consegna gratuita della spesa alle persone anziane ultrasessantacinquenni o sole o affette da problematiche sanitarie o non autosufficienti. Il tutto per evitare che queste persone escano da casa o che si sentano abbandonate".

La cabina di regia è del Comune di Rimini ed assieme ad Auser anche Croce Rossa e Caritas svolgono servizi a domicilio, sia per la consegna dei farmaci che per la consegna di pasti caldi. Per segnalare persone in difficoltà di qualsiasi genere, la cui condizione è aggravata dalle misure restrittive previste nei decreti governativi, il Comune di Rimini ha istituito il numero unico 0541 704000 oppure 3397729127.

"Auser ritiene di fondamentale importanza, oltre alla spesa consegnata a casa, azioni come l’ascolto telefonico e il più impegnativo accompagnamento verso i luoghi di cura. Auser rimane presente sul territorio, per garantire la telefonia e i servizi leggeri alla persona e lo fa mettendosi a disposizione ed in rete con i Comuni, le Unità Sanitarie Locali, i Prefetti e la Protezione Civile. Facciamo ciò perché nei momenti di bisogno Auser c’è e continuerà ad esserci sempre, perché è parte integrante delle nostre comunità, parte attiva".

I volontari di Auser sono muniti di modulo di autocertificazione che dice esplicitamente che escono per “attività di volontariato di prima necessità” rivolto a persone sole e fragili e lettera di incarico firmata dal Presidente dell’associazione. Abbiamo informato i Comuni su quante attività manteniamo attive e dato disponibilità ad operare in rete. I nostri volontari sono dotati dei necessari strumenti di protezione (mascherine, guanti, gel, che abbiamo chiesto ai Comuni).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per contattare Auser: tel e fax 0541778111, tel. 0541779927, e.mail: auser-rimini@libero.it, presidenza@auserrimini.it .

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasco Rossi torna a Rimini, fan scatenati: pioggia di autografi e selfie

  • Coronavirus, in quarantena due classi di un liceo riminese: slitta l'inizio della scuola

  • L'hotel non rispetta le norme anticontagio: scatta la chiusura e una maxi multa

  • Vede la Polizia e si catapulta fuori dall'auto in corsa: raggiunto dopo un'estenuante fuga per i campi

  • Riempie di botte la compagna, i vicini chiedono aiuto per fermare la violenza

  • Addio a Luigi Battelli, il noto albergatore ucciso dal coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento