rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca

I bambini di Rimini Autismo diventano pompieri per un giorno

I Vigili del fuoco hanno organizzato un pomeriggio avventuroso e pieno di sorprese con una vera esercitazione

Una domenica davvero speciale per alcune famiglie che fanno parte dell’associazione Rimini Autismo Onlus quella trascorsa al Comando Provinciale Vigili del Fuoco di Rimini. In conclusione della settimana mondiale dedicata alla consapevolezza sull’autismo la caserma ha aperto le porte ai bambini che fanno parte del gruppo “codice blu 0/10 anni”. Il comandante Pietro Vincenzo Raschillà, insieme a Michele Carlini e tutti i colleghi vigili del fuoco, con la partecipazione “dell’associazione nazionale vigili del fuoco del corpo nazionale sezione di Rimini”, ha organizzato un pomeriggio avventuroso e pieno di sorprese, una vera mini esercitazione. I bambini si sono trasformati il piccoli vigili del fuoco, hanno fatto una discesa con una teleferica dal primo piano della Torre, per poi spegnere in simulazione e soprattutto in totale sicurezza un principio d’incendio, infine hanno fatto un giro sul leggendario camion dei vigili del fuoco giocando ad accedere le sirene.

I bambini di Rimini Autismo al lavoro con i Vigili del fuoco

Al termine della mini esercitazione, le famiglie e i bambini sono stati accolti nella sala mensa per condividere momenti conviviali e fare merenda tutti insieme e ad ogni bambino è stato donato un regalo speciale, un cappellino dei vigili del fuoco. I bambini, le famiglie e Rimini Autismo Onlus, ringraziano il comandante Raschillà, tutto il comando provinciale vigili del fuoco di Rimini e l’associazione ANVVF di Rimini per l’accoglienza, la generosità e il tempo dedicato, per la professionalità, la passione, il coraggio che mettono nel loro lavoro e per i sorrisi, la gioia e le tante emozioni trasmesse ai piccoli ospiti nelle ore trascorse insieme.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I bambini di Rimini Autismo diventano pompieri per un giorno

RiminiToday è in caricamento