Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca Miramare / Viale Principe di Piemonte

Auto depredate nel parcheggio della discoteca, predoni arrestati in flagranza

I due malviventi avevano già messo a segno sette colpi prima di essere bloccati da una pattuglia dei carabinieri

Notte agitata nel parcheggio adiacente a una nota discoteca di Miramare con le auto che sono state prese di mira da una coppia di malviventi. Ben 7 i finestrini sfondati con un martello, ad altrettanti veicoli, con i ladri che hanno rovistato negli abitacoli in cerca di qualcosa di valore. Le loro manovre, però, non sono passate inosservate e sul posto è arrivata una pattuglia dei carabinieri di Riccione con i militari dell'Arma che hanno bloccato i malviventi sul fatto. A finire in manette sono sati due marocchini, entrambi trentenni, e già nati alle forze dell'ordine oltre che clandestini in Italia. Bloccati e portati in caserma, sono stati dichiarati in arresto mentre la refurtiva, per un valore di circa 1000 euro composta da occhiali, telefonini e portafogli, è stata restituita ai legittimi prorpietari. I due predoni verranno processati per direttissima nella mattinata di lunedì.

Nel corso della serata di sabato, inoltre, i carabinieri di Riccione hanno denunciato a piede libero un romeno, autore di un furto all'interno di un negozio e due ragazzi trovati in possesso di un coltello a serramanico. Sul fronte dei controlli stradali, due automobilisti si sono visti ritirare la patente in quanto pizzicati ubriachi al volante e, in totale, sono state elevate sanzioni per circa 1500 euro. Sono stati invece segnalati in Prefettura, come assuntori di stupefacenti, tre giovani trovati in possesso di alcuni grammi di marijuana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto depredate nel parcheggio della discoteca, predoni arrestati in flagranza

RiminiToday è in caricamento