rotate-mobile
Cronaca Cattolica

Rubavano nelle case per comprare la droga, presa baby-gang

Fermata dai Carabinieri della Tenenza di Cattolica baby-gang specializzata nei furti in abitazione. Si tratta di cinque minorenni, tra i 16 ed i 17 anni residenti nel riminese, e di due maggiorenni

Fermata dai Carabinieri della Tenenza di Cattolica baby-gang specializzata nei furti in abitazione. Si tratta di cinque minorenni, tra i 16 ed i 17 anni residenti nel riminese, e di due maggiorenni, un 20enne di origini pugliesi, ma residente a San Giovanni in Marignano, e di un 19enne di Vittoria (Ragusa), responsabili in concorso tra loro ed a vario titolo, di furti in abitazione e ricettazione dei preziosi provento dei furti. Tutti sono stati denunciati a piede libero.

Gli uomini dell'Arma, al termine di un'attività d'indagine iniziata nel dicembre scorso, hanno accertato che i cinque minori avevano pianificato ed organizzato l’attività delittuosa, usando successivamente i due maggiorenni solo per rivendere i gioielli in negozi specializzati nell’acquisto di oro. In particolare, a carico di tre componenti della bay banda, sono stati raccolti oggettivi elementi relative ad un furto commesso a novembre nell’abitazione di un familiare di un magistrato in servizio a Palermo. Il danno nell'occasione era stato di circa 15.000 euro.

Le indagini ha anche permesso di scoprire che i 5 della baby gang effettuavano i furti per procurarsi il denaro necessario per l’acquisto di sostanze stupefacenti. Inoltre, in una circostanza, aveva commesso anche un furto in danno della madre di uno dei minorenni, la quale però, sospettando dell’ex marito, lo aveva denunciato.

I due maggiorenni non traevano alcun vantaggio dall’azione criminosa ma, spinti da spirito di amicizia, si prestavano ad esibire il loro documento per la registrazione della vendita dei preziosi provento dei furti presso i compro oro della zona. I cinque minori, quasi tutti studenti, vivono con le rispettive famiglie che, come accade di consueto in casi analoghi, erano all’oscuro dell’attività criminosa posta in essere dai figli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubavano nelle case per comprare la droga, presa baby-gang

RiminiToday è in caricamento