menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Badante esce con le amiche e si ubriaca. Poi 'terrorizza' nonnina

Badante ubriaca si presenta nell'abitazione di una "nonnina" centenaria per poi non volersene andare, creando preoccupazione all'anziana donna

Badante ubriaca si presenta nell'abitazione di una "nonnina" centenaria per poi non volersene andare, creando preoccupazione all'anziana donna. Si è reso necessario l'intervento dei Carabinieri per allontanare la donna, una russa di 56 anni. Il fatto è avvenuto mercoledì pomeriggio, intorno alle 18.30, in via Moncenisio.

Dopo aver preso contatti col figlio della centenaria, i militari hanno appurato che la straniera era la sostituta della badante per il periodo estivo e che nel pomeriggio era uscita con delle amiche, tornando talmente ubriaca da non saper raccontare nulla di sé. Neanche l’anziana centenaria l’aveva riconosciuta.

Gli uomini dell'Arma hanno tranquillizzato la straniera, convincendola ad uscire dall’abitazione dell'anziana e contattando il marito che l'ha recuperata per le cure del caso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Attualità

"Fellini Calls", successo per la tre giorni dedicata al regista premio Oscar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento