rotate-mobile
Cronaca Via Massimo D'Antona

Beccati in flagranza mentre rubano uno scooter, due italiani in manette

Denunciati anche i due complici che avevano accompagnato i malviventi sul luogo del furto

E' andata male a due italiani, entrambi 30enni e già noti alle forze dell'ordine, che all'alba di venerdì hanno cercato di rubare uno scooter. I malviventi sono entrati in azione a Bellaria, in via d'Antona, ma le loro manovre sono state notate da un passante che ha dato l'allarme ai carabinieri. Sul posto è arrivata una pattuglia dell'Arma con i militari che hanno sorpreso i malviventi mentre cercavano di rubare un Kimko. Alla vista delle divise, i due hanno cercato di scappare ma sono stati bloccati dopo una breve fuga. Dagli accertamenti sul posto, i carabinieri hanno individuato altri due complici, che avevano accompagnato i ladri in via d'Antona, che sono stati denunciati a piede libero per concorso in furto aggravato. Gli arrestati sono stati processati per direttissima venerdì mattina e il giudice, dopo aver convalidato il fermo, li ha liberati con l'obbligo di firma in attesa della prossima udienza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beccati in flagranza mentre rubano uno scooter, due italiani in manette

RiminiToday è in caricamento