Regolamento di conti al centro commerciale, due feriti da un coltello

Il più grave è stato sottoposto a un intervento chirurgico all'Infermi di Rimini, caccia agli aggressori

Indagini serrata da parte ei carabinieri di Rimini per riuscire ad individuare gli autori del regolamento di conti che, nella tarda mattinata di domenica, ha visto due giovani albanesi venire feriti da dei connazionali armati di coltello davanti all'ingresso del centro commerciale "le Befane". Tutto si è svolto verso le 13.15 quando, secondo le ricostruzioni degli inquirenti dell'Arma, tre ragazzi albanesi tutti parenti fra loro stavano mangiando una pizza all'interno della galleria quando altri tre connazionali hanno attirato la loro attenzione. Il gruppetto è quindi uscito dalla struttura e, nei pressi del parcheggio scoperto, uno dei nuovi arrivati ha estratto un coltello ferendo due ragazzi, un 24enne all'addome e un 26enne a una gamba. Il trio degli aggressori è poi salito su una vettura, con targa straniera, ed è fuggito a tutta velocità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'albanese rimasto illeso, un 35enne, per la paura è scappato anche lui a gambe levate dando l'alalrme col cellulare ai carabinieri. Poco dopo, lo straniero è stato intercettato da una pattuglia dell'Arma nella zona dell'ospedale e ha raccontato che si trovava in compagnia degli amici a mangiare una pizza ristoranti quando sono arrivati gli aggressori. I militari dell'Arma hanno iniziato a setacciare la zona fino a quando, dal 118, è errivata la segnalazione di un'ambulanza che stava correndo in viale Catania dove, in un residence, giaceva un albanese ferito all'addome da un coltello. Stabilizzato sul posto, ad essere stato poi trasportato d'urgenza al pronto soccorso dell'Infermi di Rimini dove, i medici, lo hanno sottoposto a un intervento chirurgico e non sarebbe in pericolo di vita è stato il 24enne. Sono in corso le ricerche dei militari dell'Arma per individuare gli aggressori e il secondo ferito del quale, al momento, non si trova traccia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento