Gran finale con Capossela tra mostri, canzoni e ironia per i 400 anni della Gambalunga

Il cantautore ha trascinato il pubblico in un viaggio tra storia e superstizioni in compagnia dello storico Piero Meldini e del semiologo Paolo Fabbri

Da sinistra: Vinicio Capossela, Piero Meldini, Paolo Fabbri e

Gran finale martedì sera al teatro degli Atti per i 400 anni della Biblioteca civica Gambalunga con l’incontro "Ri-trovatori, uomini e bestie in libri e canzoni". Protagonisti sul palco lo storico Piero Meldini, il semiologo Paolo Fabbri, la responsabile della Gambalunga Oriana Maroni a fare da padrona di casa e l’ospite più atteso, il cantautore Vinicio Capossela, che per questo speciale compleanno ha regalato agli oltre quattrocento spettatori presenti in sala qualche brano in anteprima del suo ultimo album “Ballate per uomini e bestie” (in uscita a metà maggio) accompagnato dallo strumentista Giannantonio De Gennaro.

Teatro Galli gremito per la festa della Gambalunga

Un dono prezioso per una serata che ha conquistato il pubblico tra aneddoti e musica e che ha chiuso in bellezza una giornata iniziata con le visite guidate alla Gambalunghiana e proseguita al Teatro Galli con gli interventi istituzionali del sindaco Andrea Gnassi e del presidente della Regione Stefano Bonaccini, la lectio magistralis di Luciano Canfora sulla storia delle biblioteche e il dialogo tra Alessandro Bergonzoni e Marino Sinibaldi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una giornata ricca di emozioni preludio di una serie di iniziative, tra presentazioni e mostre, che si svolgeranno nei prossimi mesi, per tutto il 2019 per celebrare i quattro secoli della biblioteca della città. Il sipario si è idealmente chiuso con la canzone Con una rosa, Capossela ha infatti esaudito il desiderio di Paolo Fabbri, al termine di una lunga chiacchierata con il semiologo e lo storico Meldini su mostri, amore, superstizione e danze macabre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento