menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il 2011 dei Carabinieri, più di 45 denunce al giorno

I numeri dimostrano la crescente attività di repressione dei reati, in costante crescita. Aumentano il numero di rapine, ben 180 a fronte delle 159 dello scorso anno. Consistente anche il numero dei furti, ben 3852

Una media di oltre 45 denunce al giorno. Quasi 800 arresti, per la precisione 792, e 3531 denunce a piede libero. Sono i numeri illustrati dai Carabinieri del Comando Provinciale di Rimini durante il tradizionale incontro pre-natalizio con i giornalisti. I numeri dimostrano la crescente attività di repressione dei reati, in costante crescita. Aumentano il numero di rapine, ben 180 a fronte delle 159 dello scorso anno. Consistente anche il numero dei furti, ben 3852.

Di questi ben 1437 sono stati compiuti con destrezza, 1021 nelle auto in sosta, 860 nelle case e 534 in negozi. Sono 161 gli arresti per furti, 131 le denunce. Ben 43 i rapinatori finiti dietro la sbarra, 20 quelli denunciati a piede libero. Consistente anche il sequestro di droga: ben 10 chili e 730 grammi. Di questi 9 chili e 347 grammi sono di cocaina; segue la marijuana (1,513 chilogrammi), l'eroina (1,293), l'Lsd (1,704) e l'Mdma (1,204). Per spaccio sono finiti in manette 226 arresti.

Nell'ambito della prostituzione, sono state arrestate sei persone per favoreggiamento e prostituzione. Sono state identificate 951 “lucciole”, 541 quelle denunciate per inottemperanza al foglio di via obbligatorio e 9 per atti osceni in luogo pubblico ed altra tipologia di reati. Per quanto concerne il fenomeno dell'abusivismo commerciale, sono stati sequestrati 5539 articoli contraffatti e 18112 che venivano venduti con la violazione delle normative sul commercio ambulante.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Odore di fumo in casa, 5 trucchi per eliminarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento