Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Bloccata nel traffico, una mamma fa nascere il bimbo in ambulanza grazie a un'infermiera

La 31enne riminese ha condiviso la sua gioia ringraziando il personale che l'ha aiutata: "Il sangue freddo e la preparazione dell'infermiera ci hanno salvati"

Una corsa all'ospedale e il tempo che scorre sempre più veloce, scandito dalle forti contrazioni. Il bimbo vuole nascere, ma la mamma è bloccata in auto sulla Flaminia, imbottigliata nel traffico. La paura e poi la chiamata immediata al 118. "L'ambulanza è arrivata subito", racconta la 31enne riminese Corinne che è riuscita a fare nascere il suo bimbo a bordo dell'ambulanza, grazie all'intervento e all'aiuto del personale sanitario, in particolare di un'infermiera. Una storia a lieto fine.

Corinne ha affidato il suo emozionante racconta alla pagina facebook Sei di Viserba se.... Il suo piccolino è nato il 29 novembre, ma il 9 dicembre Corinne ha condiviso la sua bellissima avventura. "Sento di dover fare un ringraziamento speciale a tutto il reparto di ostetricia dell'ospedale di Rimini e ringrazio Grazie ad una infermiera del 118 che ha fatto nascere il mio piccolo bimbo. Ero spaventata, in macchina con mio marito, bloccata in mezzo al traffico della statale, i dolori sempre più forti e la consapevolezza che il momento fosse arrivato. La paura, la chiamata al 118 da via Flaminia. L'infermiera preparata ad assistermi durante il parto, così veloce e intenso. Grazie alla sua preparazione, professionalità e sangue freddo, ha "salvato" me e il mio bimbo e ha evitato qualsiasi conseguenza. Ecco non va sempre tutto bene, ma quando le cose funzionano, e un team insieme riesce a farti stare bene e a garantirti il bene più prezioso, la salute, bisogna dirlo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bloccata nel traffico, una mamma fa nascere il bimbo in ambulanza grazie a un'infermiera

RiminiToday è in caricamento