Individuata al largo la canoa dell'uomo scomparso in mare da giovedì

Proseguono le ricerche del 45enne bolognese lungo tutta la costa tra Ravenna e Cattolica

E' stata individuata e riportata a terra la canoa del 45enne bolognese che, da giovedì, è scomparso in mare. A scoprire l'imbarcazione, gialla e lunga circa 2,5 metri, è stata una motovedetta della Capitaneria di Porto di Cesenatico che, verso le 11 di venerdì, l'ha avvistata a circa 8 miglia dalla costa. Dell'uomo, tuttavia, non sono state trovate ancora tracce. Secondo quanto emerso, nel pomeriggio di giovedì il 45enne si è allontanato da Bologna senza spiegare dove fosse diretto, ma i primi elementi investigativi hanno fatto pensare che fosse arrivato sulla costa dei lidi nord ravennati. Da qui, con la sua canoa, si sarebbe avventurato al largo non facendo più  ritorno a terra.

Nella prima serata di giovedì è scattato l'allarme che ha coinvolto tutte le Capitanerie di Porto, con le motovedette che hanno preso il mare alla ricerca del disperso. Sono state avvisate tutte le imbarcazioni della zona e venerdì mattina si è alzato in volo l'elicottero dei Vigili del fuoco di Bologna, si è attivata l'aeronautica militare e alle ricerche stanno partecipando tutti i mezzi navali di Guardia di finanza, Polizia e Carabinieri, oltre ad essere stato allertato anche l'elicottero Eni che trasporta i lavoratori alle piattaforme. Le ricerche sono coordinate in sinergia dalle Prefetture di Ravenna e Bologna. Con il gioco delle correnti, è molto probabile che il 45enne sia stato trascinato verso sud e, nella mattinata di venerdì, lo si sta cercando nello specchio di mare tra Cesenatico e Rimini. Con l'arrivo della notte, le ricerche sono state interrotte ma, ai pescherecci in navigazione, è stata segnalata la scomparsa dell'uomo.

Potrebbe interessarti

  • Pulire i vetri: addio agli aloni su finestre e specchi

  • "Il parchetto di Miramare tra sbandati che bivaccano ed escrementi umani ovunque"

  • Stop al sudore: come scegliere il deodorante giusto per la tua pelle

  • Gli odori, i ricordi, il marketing e la Sindrome di Proust

I più letti della settimana

  • Fulmine centra azienda agricola, vasto incendio nel deposito delle rotoballe

  • Investimento mortale sulla linea ferroviaria, stop ai treni sulla linea adriatica

  • Doppia scossa di terremoto fa tremare la provincia

  • Lui, lei e l'altro, il triangolo amoroso finisce con pugni e schiaffi nel parco

  • Il Sole 24 ore incorona Rimini come capitale dell’italian lifestyle

  • Perde il controllo e si schianta contro un albero, centauro deceduto sul colpo

Torna su
RiminiToday è in caricamento