rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Cronaca Marina Centro / Piazza Alberto Marvelli

Sfida al maxi hamburger: in 17 minuti riesce a distruggere l'avversario

Il panino, del peso di 1,2 chili accompagnato da 400 grammi di patatine, non ha resistito alla fame da primato di un giovane fiorentino

Un ragazzo fiorentino, Marco Bianconcini, è riuscito a terminare un Mega Hamburger da 1,2KG più 400gr. di patatine fritte in soli 17’36’’ durante la sfida Man vs Big Bounty Burger che si tiene ogni Giovedì sera al Bounty, noto ristorante pizzeria della riviera di Rimini. Marco ha stabilito il terzo miglior tempo di sempre vincendo €50,00 per una cena offerta dal Bounty. Questa sfida, che vede partecipare ogni giovedì sera concorrenti da tutta Italia, consiste nel terminare un Hamburger da 1,2KG + 400gr. di patatine fritte in soli 25 minuti; per far si che tutto sia completamente regolare, gli sfidanti vengono fatti accomodare sul palco del locale dal presentatore, e si esibiscono puntualmente di fronte al pubblico, con il timer che scorre nei maxischermi.

Dal mese di Luglio 2014 ad oggi,  il detentore del record assoluto è una donna di Cesenatico, “Caterina Bianchi”, che ha sbalordito, concorrenza maschile e pubblico presente, terminando il “Big Bounty Burger" in soli 10 minuti e 56 secondi. Il regolamento prevede che i concorrenti possano scegliere, prima della sfida, se bere un litro di Coca Cola o Birra o Acqua, e non si possano alzare dal tavolo prima della fine dei 25 minuti. Il contenuto del piatto è da terminare senza posate. In caso riescano nell’impresa non pagheranno il Maxi Hamburger che ha un valore di € 30,00. Il più veloce tra i contendenti vince €50,00 di buono per una cena.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfida al maxi hamburger: in 17 minuti riesce a distruggere l'avversario

RiminiToday è in caricamento