Campo Lavoro mette in guardia dalle truffe: "Attenti ai furbetti del camioncino, prendono di mira gli anziani"

"I volontari sono provvisti di cartellino di riconoscimento, utilizzano mezzi con la scritta 'mezzo autorizzato alla raccolta' e passano a ritirare solo dopo la prenotazione"

Sabato 6  e domenica 7 si svolgerà in tutta la provincia di Rimini la 39a edizione del Campo Lavoro missionario. Per consentire che la grande kermesse si svolga nel modo migliore, l’organizzazione mette in guardia dai truffatori: "Facciamo attenzione alle truffe. Come gli anni scorsi, stiamo in guardia dai “furbetti del camioncino”: individui non autorizzati che si presentano di casa in casa per ritirare materiale, prendendo di mira soprattutto le persone anziane. Si ricorda in proposito che i volontari del Campo Lavoro sono sempre provvisti di talloncino di riconoscimento, utilizzano camion e furgoni con la scritta “mezzo autorizzato alla raccolta” e, soprattutto, si presentano solo dopo prenotazione telefonica. Diffidiamo dunque da persone sconosciute che viaggiano su mezzi anonimi e che ci fanno visita senza appuntamento.

I nuovi obiettivi della 39esima edizione di Campo Lavoro

No ai rottami in strada

Non abbandoniamo i rottami in strada. I sacchi gialli consegnati alle famiglie vanno lasciati all’esterno dell’abitazione, o in chiesa, o in altro luogo, nei modi fissati dalle varie parrocchie. Per informarsi sugli orari di ritiro dei sacchi, chiedere alla parrocchia di riferimento o chiamare i numeri indicati nel volantino. I sacchi si potranno anche consegnare personalmente al più vicino centro di raccolta, insieme con altri materiali contenuti in scatole o scatoloni.

Divisioni dei materiali

Il sacco giallo dovrà essere utilizzato solo per indumenti, scarpe, borse, peluche. Libri, carta e cartone andranno consegnati separatamente.  Anche per giocattoli, oggetti per la casa, piccoli elettrodomestici e altri materiali rivendibili nelle bancarelle dell’usato, si consiglia di preparare scatoloni a parte, indicandone il contenuto. Per impossibilità di smaltimento, non saranno ritirati mobili e legnami, materassi, vetro, televisori, frigoriferi, pneumatici, bombole del gas.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I ritiri ingombranti

Per grandi quantitativi di rottami o materiali particolarmente ingombranti si potrà chiedere il ritiro a domicilio chiamando il più vicino centro di raccolta: a Rimini (punto di raccolta centrale), piazzale ex Mercato ortofrutticolo tel. 345.6182101 - 345.9782086); a Rimini punto di raccolta decentrato zona sud all parrocchia Cristo Re, Via Delle Officine 65  (Tel. 334.1949744); a Riccione Zona Luna Park  (Tel. 339.7023884 - 339.7607605); a Santarcangelo Area Campana, Viale Marini (Tel. 342.7177813); a Bellaria Parrocchia Santa Margherita (Tel. 338.3814381); a Villa Verucchio Piazzale Vecchia Chiesa (Tel. 328.7760898); a Cattolica Ex bus terminal (Tel. 338.3160142 - 339.3114130) 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Autobus sorpassa gruppo di ciclisti, rovinosa caduta per un corridore amatoriale

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento