“A Rimini c’è più gusto”: ai centri sociali per anziani serate con musica e ballo

Il progetto è stato presentato dal coordinatore dei centri sociali in rappresentanza di tutti i presidenti al Comune, che finanzierà l’iniziativa attraverso un contributo complessivo di 16mila euro

Un ciclo di serate dedicato alla musica e ai balli romagnoli per favorire l’aggregazione e dare l’occasione per divertirsi facendo anche un po’ di sana attività fisica. La giunta comunale ha approvato il progetto “A Rimini c’è più gusto”, un ciclo di serate ricreative che si svolgeranno negli undici centri sociali anziani del territorio del Comune di Rimini, da Miramare a Torre Pedrera, passando per Corpolò e Santa Giustina.

“I centri sociali anziani sono un presidio fondamentale – sottolinea l’assessore ai rapporti con il territorio Nadia Rossi, che sta seguendo il progetto insieme all’assessore alle attività economiche Jamil Sadegholvaad – rappresentano un luogo di socialità ed incontro da sempre apprezzato e vissuto con grande passione e coinvolgimento".

"In questo periodo storico gli anziani, i nonni, sono un pilastro spesso imprescindibile su cui si regge il welfare famigliare - continua Rossi -. per questo motivo è ancora più importante dare gli strumenti ai centri sociali affinché promuovano iniziative che stimolino l’aggregazione, il divertimento e la socialità fuori dalle mura di casa, per evitare l’isolamento".

"Questo progetto propone - conclude l'assessore - una serie di serate all’insegna della musica e dei balli romagnoli; le serate saranno anche trasmesse in tv, dando così modo di promuovere e far conoscere le attività dei centri. C’è in programma anche il gran finale, una festa conclusiva in occasione della Notte Rosa”. Il progetto è stato presentato dal coordinatore dei centri sociali in rappresentanza di tutti i presidenti al Comune, che finanzierà l’iniziativa attraverso un contributo complessivo di 16mila euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento