Certificazioni online, è boom: in un anno passate da 100 a oltre 800

All’Urp è possibile anche richiedere lo Spid, l’identità digitale unica per tutti i servizi della Pubblica amministrazione

Un vero e proprio boom quello che ha portato nel 2019 al rilascio di 830 certificazioni on line del Comune di Rimini. Solo nel 2018 le certificazioni non arrivavano a quota 100.  “Un incremento – spiega l’assessore all’innovazione digitale del Comune di Riminni, Eugenia Rossi di Schio – dovuto anche alle modifiche e innovazioni apportate nei digital asset dei servizi on line del Comune di Rimini. L’idea, che sta dando già i suoi frutti, è quella di permettere ai cittadini di poter ottenere un numero crescente di servizi da casa, connettendosi dal proprio pc o smartphone, senza recarsi di persona agli sportelli del Comune. Contemporaneamente alle innovazioni nei servizi abbiamo predisposto da anni un fitto appuntamento di formazione e facilitazione digitale, nell’Urp di piazza Cavour e nei quartieri, per aumentare l’alfabetizzazione digitale. Il recupero del digital divide permette ad un numero sempre maggiore di utenti, soprattutto anziani e pensionati, di poter acquisire le competenze base per accedere ai servizi on line. Servizi oggi ancora più facili da raggiungere grazie al rilascio dello Spid ( Sistema Pubblico di Identità Digitale), una unica identità e password per i servizi di tutte le amministrazioni pubbliche, centrali e locali, negli sportelli del Comune di Rimini”.

Lo Spid – Sistema Pubblico di Identità Digitale

Anche il Comune di Rimini è abilitato per il rilascio delle nuove credenziali Spid, che consentono di accedere ai servizi online del Comune di Rimini e dell’intera Pubblica amministrazione anche a livello nazionale. Il rilascio gratuito delle credenziali Spid presso il Comune è possibile mediante il nuovo servizio sviluppato da Lepida e denominato LepidaID, un’evoluzione del sistema FedERa, che ha permesso fino ad oggi di garantire ai cittadini l’accesso ai servizi online comunali e delle altre pubbliche amministrazioni della regione. Il vantaggio delle nuove identità Spid LepidaID è determinato dal fatto che la nuova identità digitale è valida per tutti i servizi online della Pubblica amministrazione a livello nazionale (come il Fascicolo Sanitario Elettronico, i servizi di Inps, Inail e Agenzia delle Entrate) e anche quelli per privati aderenti a Spid, oltre ad essere utilizzabile da computer, tablet e smartphone.

Si tratta di una novità importante, fortemente voluta dal Comune di Rimini insieme a Regione Emilia-Romagna e agli altri Enti pubblici dell’Emilia-Romagna, per garantire ai cittadini l’opportunità di ottenere una identità Spid in grado di sostenere un accesso inclusivo ai servizi digitali. Le credenziali si possono ottenere gratuitamente rivolgendosi all'Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune, in piazza Cavour, 29. Per farlo è necessario essere maggiorenne ed avere la cittadinanza italiana. Prima di recarsi all'Urp per completare la procedura di rilascio attraverso il riconoscimento di persona, occorre registrarsi (sul sito: https://id.lepida.it/idm/app/registrazione.jsp). Per la registrazione serve un indirizzo email, numero di cellulare, scansione fronte-retro di un documento di riconoscimento valido (carta di identità o passaporto o patente di guida) in un unico file in formato .pdf e una scansione fronte-retro della tessera sanitaria in un unico file (sempre in formato .pdf). Al termine della registrazione è necessario attendere comunicazione di conferma con l'indicazione dell'orario in cui presentarsi all'Urp.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Carlo Cracco vignaiolo, lo chef inizia la vendemmia nella sua tenuta

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Facoltoso ristoratore intasca il reddito di cittadinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento