Il fratello Tommy: "Vorremmo che tutti lo ricordassero nei momenti felici"

A nome della famiglia Hayden ha voluto ringraziare quanti si sono prodigati per aiutare Nicky

"A nome di tutta la famiglia Hayden e della sua fidanzata Jackie vorrei ringraziare tutti per i messaggi di supporto, è stato di conforto per noi sapere che Nicky ha toccato così tante persone in positivo". E' stato il fratello Tommy, per conto della famiglia Hayden, a prendere la parola nel momento più triste. Nel pomeriggio di lunedì, quando è stato chiaro che per Nicky non c'erano più speranze ed è stata avviata la procedura per la dichairazione del decesso, il fratello del pilota della Honda si è voluto affidare a un comunicato stampa per ringraziare quanti, in questi giorni, si sono prodigati al capezzale del pilota statunitense.

IL DRAMMA DI NICKY HAYDENTUTTE LE NOTIZIE

"Anche se è un momento triste vorremmo che tutti ricordassero Nicky nei suoi momenti più felici, mentre era in sella alla moto - ha voluto sottolineare Tommy. - Sognava da ragazzo di diventare professionista.Voleva raggiungere la vetta del suo sport ed è riuscito a diventare campione del Mondo. Siamo tutti orgogliosi. Ci mancherà a tutti terribilmente. E' importante anche ringraziare tutto il personale dell'ospedale per il suo incredibile supporto. Sono stati veramente gentili. Con il sostegno delle autorità nei prossimi giorni speriamo di poter riportare presto Nicky con noi".

Il legale della famiglia Hayden, l'avvocato Moreno Maresi, si è stretto al cordoglio per la scomparsa di Nicky e ha giù annunciato che, nella giornata di martedì, si muoverà presso la Procura della Repubblica di Rimini. E' stata, infatti, aperta un'inchiesta sulla morte del pilota investito nell'entroterra misanese. La richiseta del legale è finalizzata al fatto che, in tempi stretti, la salma del 36enne possa essere riconsegnata ai familiari per poterla far rientrare negli Stati Uniti in maniera tale da per organizzare i funerali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento