rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

La piadina vola in Libano con lo chef Michele Zamagni

I piatti della tradizione romagnola arrivano sulle tavole del Medio Oriente

Nuova sfida ai fornelli per Michele Zamagni. Lo chef riminese accende i fuochi i Libano che porterà in Medio Oriente, a Batroun, i piatti tipici della cucina italiana e romagnola, organizzando due corsi di formazione che si terranno in aprile. Non è la prima volta che lo Chef Zamagni opera nel territorio libanese, nel 2017 infatti aveva collaborato con il Consolato italiano, al Casinò du Liban, vicino Beirut, in occasione di una romantica cena di San Valentino. Il suo talento e il suo estro hanno colpito gli chef e gli ospiti libanesi, tanto da essere richiamato in qualità di docente.

Zamagni insegnerà metodi innovativi e tecniche moderne in cucina, oltre a far conoscere i prodotti italiani, soprattutto la famosa piadina romagnola. L'obiettivo del riminese è di intensificare i rapporti gastronomici e di collaborazione tra Italia e Medio Oriente. I sapori e i profumi della Romagna diventano un ponte per dialoghi culturali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La piadina vola in Libano con lo chef Michele Zamagni

RiminiToday è in caricamento