Colpo grosso al cinema Settebello, svuotata la cassaforte

I malviventi sono entrati in azione nella notte tra mercoledì e giovedì facendo razzia dei contanti

Ladri amanti delle pellicole d'autore ma, soprattutto, dei contanti quelli che hanno svaligiato il cinema Settebello di Rimini. I malviventi sono entrati in azione nella notte tra mercoledì e giovedì e, dopo aver forzato la porta d'ingresso, si sono diretti subito verso la cassaforte. Scardinato il contenitore blindato con un flessibile, hanno fatto razzia di contanti per poi fuggire in tutta fretta facendo perdere le loro tracce. L'ammontare del bottino è ancora in corso di quantificazione ma dovrebbe aggirarsi sui 50mila euro e, nel cinema, sono intervenuti i carabinieri per gli accertamenti di rito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento