Alberi di intralcio sui binari: i cittadini dovranno verificare lo stato delle piante

Ogni proprietario dunque dovrà occuparsi, per la particella catastale di sua competenza, di verificare la presenza di rami e alberi pericolosi, e in ogni caso di accertarsi che la vegetazione rispetti le distanze minime dalle linee ferroviarie previste dal DPR n. 753/80

Il maltempo dei giorni scorsi, con il forte vento che ha colpito la Riviera, ha provocato la caduta di alberi e rami. Una situazione che ha provocato alcuni disagi anche al traffico ferroviario, a causa dei rami e di altra vegetazione proveniente da proprietà private, caduta sulle linee del riminese. Per questo motivo, considerando anche l’approssimarsi della stagione invernale, su richiesta di Rfi – Rete ferroviaria italiana si è reso necessario intervenire con un’ordinanza del sindaco.

L’ordinanza dispone che tutti i proprietari dei terreni limitrofi alla sede ferroviaria ricadente nel territorio del Comune di Rimini provvedano a verificare ed eliminare i fattori di pericolo per caduta  di alberi e rami e propagazione di incendio (art. 52 e 55 del DPR 753/80) provvedendo alla potatura o, nel caso questa non sia sufficiente, intervenendo con l’abbattimento previa comunicazione all’Ufficio Verde competente della vegetazione prospiciente le linee ferroviarie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ogni proprietario dunque dovrà occuparsi, per la particella catastale di sua competenza, di verificare la presenza di rami e alberi pericolosi, e in ogni caso di accertarsi che la vegetazione rispetti le distanze minime dalle linee ferroviarie previste dal DPR n. 753/80 (distanza che varia dai 5 ai 6 metri per gli arbusti e le siepi e dipende dall'altezza massima per gli alberi). Gli interessati dovranno intervenire con l’eventuale potatura o l’abbattimento delle piante entro 60 giorni dalla data di pubblicazione dell’ordinanza sindacale all’Albo Pretorio del Comune.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti fuori controllo, scatta la chiusura della Villa delle Rose

  • Schianto auto-moto all'uscita del sottopassaggio, gravissimo il centauro

  • Vacanze per famiglie, un hotel di Riccione in vetta alla classifica italiana e quarto nel mondo

  • Catena di negozi apre un nuovo punto vendita in Romagna e cerca personale: come candidarsi

  • Schianto sull'Adriatica, auto contro due Harley: ci sono feriti, grave una donna - FOTO

  • Notte Rosa, il Samsara anticipa la chiusura per evitare assembramenti: "Non possiamo permetterci multe"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento