menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Notte di Halloween, alcol e droga nel mirino: 2 arresti e 14 denunce

Due arresti e 14 denunce. E' questo il bilancio dei controlli svolti nella notte di Halloween dai Carabinieri della Compagnia di Rimini, impegnati sul territorio con una ventina di uomini suddivisi in squadre ad-hoc

Due arresti e 14 denunce. E' questo il bilancio dei controlli svolti nella notte di Halloween dai Carabinieri della Compagnia di Rimini, impegnati sul territorio con una ventina di uomini suddivisi in squadre ad-hoc per servizi antidroga e lungo le strade del capoluogo rivierasco. Nell’entroterra e nella zona di Santarcangelo di Romagna, alcune pattuglie sono state impegnate in controlli anti-furto. In totale sono state identificate 110 persone, 56 mezzi e 6 esercizi commerciali, di cui 3 locali da ballo.

Un smmarinese di 25 anni è stato arrestato dopo esser stato trovato con 20 grammi marijuana, divisi in dosi, nei pressi di una nota discoteca di Sant'Aquilina. Un 35enne è finito in manette per aver evaso in diverse occasioni gli arresti domiciliari. Un 47enne melfitiano ed un 40enne alessandrino sono stati denunciati perchè mentre passeggiavano sul lungomare del viale Regina Margherita sono stati trovati in possesso di coltelli serramanico del genere proibito; Un 36enne palermitano è stato denunciato, poiché sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di Palermo, con obbligo di rincasare in orario notturno, se ne stava tranquillamente a spasso a Miramare.

Inoltre all’esito dei servizi antidroga nei pressi delle discoteche del luogo sono stati segnalati alla Prefettura di Rimini, per uso stupefacenti cinque giovani, di cui 2 minorenni, sorpresi con modiche quantità di stupefacenti per uso personale. Un minorenne riminese, invece, è stato beccato nei pressi di una discoteca di Bellaria con molte dosi di marijuana. Per lui è scattata la denuncia alla Procura della Repubblica dei Minorenni di Bologna per detenzione ai fini spaccio.

Nel corso dei controlli effettuati lungo le principali arterie di collegamento stradale i Carabinieri hanno controllato circa 59 automobilisti, di cui 10 sono risultati positivi con un tasso di alcol nel sangue superiore a 0,80 grammi/litro. Per loro è scattata la denuncia per guida in stato di ebrezza. Tra i denunciati 3 persone, di cui una donna, con un tasso superiore a 1,5 grammi/litro rischiano la confisca del mezzo, come prevede la legge.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Odore di fumo in casa, 5 trucchi per eliminarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento