menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prostitute, lavavetri e parcheggiatori abusivi nel mirino della Polizia

Mercoledì notte di intensi controlli per gli agenti della Volante della Questura di Rimini. Una prostituta romena di 33 anni è stata denunciata per inosservanza dell'ordinanza antiprostituzione firmata dal sindaco

Mercoledì notte di intensi controlli per gli agenti della Volante della Questura di Rimini. Una prostituta romena di 33 anni è stata denunciata per inosservanza dell’ordinanza antiprostituzione firmata dal sindaco Andrea Gnassi. I poliziotti hanno comunque verificato una consistente diminuzione delle “lucciole” a bordo strada. Le Volanti hanno inoltre svolto un controllo nei pressi della sala giochi “Bim Bum Bam” di via Dati, identificando dodici persone.

Di queste sei sono risultate già note alle forze dell’ordine. Due sono state denunciate per immigrazione clandestina. Il locale è stato segnalato al Reparto della Divisione Sociale della Questura per eventuali provvedimenti. Nel mirino della Polizia anche i parcheggiatori abusivi: un italiano ed un marocchino sono stati multati nei pressi del centro storico. Sanzionati anche un bengalese ed un romeno perché esercitavano la professione del lavavetri senza autorizzazioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento