Coronavirus: dieci turisti fermati in aeroporto, volevano partire per la Tunisia

La comitiva è stata bloccata dalla Polaria al "Marconi" di Bologna

Una tentata "fuga" per una vacanza in Tunisia è costata a una decina di turisti riminesi una sonora denuncia. Lunedì, quando Rimini era ancora tra le zone “arancioni” (prima del decreto che allargasse le stesse restrizioni a tutto il paese) sono stati bloccati dalla Polaria all'aeroporto Marconi di Bologna. I vacanzieri sono stati denunciati per violazione del DPCM per limitare il contagio da coronavirus.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutti avevano un biglietto aereo per raggiungere la Tunisia dove avrebbero trascorso alcuni giorni di relax, ma il riposo dovranno farlo a casa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nella mattinata, ragazzino perde la vita

  • Cimici: 4 rimedi naturali per allontanarle da casa

  • Si lascia cadere nel vuoto, gesto estremo di un ragazzo

  • Stroncato da un'overdose, giovane padre di famiglia ritrovato senza vita nel garage

  • Bellaria piange la scomparsa del 13enne, proclamato il lutto cittadino

  • Lo storico negozio annuncia la sua chiusura sui social dopo 54 anni di attività

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento