Coronavirus, dalla Prefettura massima attenzione sulle misure più stringenti del Governo

"E' necessario fare leva sul senso di responsabilità dei singoli cittadini"

Il Prefetto di Rimini ha trasmesso giovedì al presidente della Provincia, ai sindaci, alle pubbliche amministrazioni operanti nell’ambito provinciale, alle associazioni di categoria e ai sindacati, il Decreto del presidente del consiglio dei ministri dell'11 marzo sulle “Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, in cui sono spiegate le misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19”, per la massima diffusione e per i rispettivi adempimenti di competenza.

Il provvedimento governativo contiene disposizioni ancora più stringenti, rispetto alle precedenti, e prescrive a tutti i soggetti, sia pubblici che privati, l’attuazione di modalità organizzative strutturali e funzionali, finalizzate ad evitare occasioni di contagio. Le disposizioni contenute nell’ultimo e nei precedenti decreti, in quanto compatibili, sono adottate sull’intero territorio nazionale, così come recita l’art. 1 comma 1) del dpcm dell’11 marzo u.s., in vigore da giovedì 12 marzo. Le stesse, nel loro contenuto prescrittivo, devono essere rispettate senza eccezioni. Per la concreta attuazione delle prescrizioni - adottate nel prevalente superiore interesse della salute pubblica - sia indispensabile innanzitutto il massimo impegno da parte di tutti coloro che rivestono o svolgono un ruolo pubblico o di rilevanza pubblica nell’assicurare l’osservanza di tutte le disposizioni complessivamente finalizzate al superamento dell’attuale stato di emergenza nazionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Si richiama, ancora una volta, la necessità di far leva, con ogni mezzo, sul senso di responsabilità dei singoli cittadini, ai quali andrà rivolta una puntuale e costante attività di comunicazione e di richiamo all’osservanza dei contenuti e delle finalità delle misure adottate. In particolare, si invitano i cittadini ad uscire di casa solo per comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero spostamenti di salute".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nella mattinata, ragazzino perde la vita

  • Cimici: 4 rimedi naturali per allontanarle da casa

  • Si lascia cadere nel vuoto, gesto estremo di un ragazzo

  • Stroncato da un'overdose, giovane padre di famiglia ritrovato senza vita nel garage

  • Bellaria piange la scomparsa del 13enne, proclamato il lutto cittadino

  • Lo storico negozio annuncia la sua chiusura sui social dopo 54 anni di attività

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento