Cronaca

Spiagge, Bonaccini: "Giusto anticipare, ma non vanifichiamo tutto con gli assembramenti"

L'invito del presidente della Regione: "Rispettiamo le regole, a partire dal distanziamento fra le persone e dall'evitare assembramenti"

"Vogliamo ripartire, senza però vanificare quanto fatto finora contro il contagio: per questo, rispettiamo le regole, a partire dal distanziamento fra le persone e dall'evitare assembramenti". E' l'invito col quale il presidente dell'Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, commenta sui social l'avvio della stagione balneare in regione, sabato 23.

Apertura anticipata per gli stabilimenti

"Abbiamo affrontato insieme la fase di blocco totale, insieme siamo pronti a ricostruire", scrive ancora il governatore. "La stagione balneare nella nostra riviera può ripartire- si legge ancora nel post- abbiamo infatti deciso di anticipare a sabato prossimo, 23 maggio, l'apertura degli stabilimenti balneari (che avevamo inizialmente previsto per lunedì 25).
Diversi stabilimenti si sono organizzati e sono pronti e attrezzati per garantire servizi in sicurezza già dai prossimi giorni. Dopo la lunga chiusura, pensiamo quindi sia giusto che chi lo ritenga possa accogliere i primi bagnanti gia' da questo fine settimana".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spiagge, Bonaccini: "Giusto anticipare, ma non vanifichiamo tutto con gli assembramenti"

RiminiToday è in caricamento