menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prende farmaci ed ha una crisi nervosa: a farne le spese la moglie

Il fatto è avvenuto mercoledì pomeriggio in un'abitazione a Santarcangelo. A chiedere l'intervento del 112 è stata la donna stessa, che ha segnalato come il compagno l'avesse picchiata dopo una lite

Aggredita dal marito alle prese con crisi nervose: ne avrà per 15 giorni. Il fatto è avvenuto mercoledì pomeriggio in un'abitazione a Santarcangelo. A chiedere l'intervento del 112 è stata la donna stessa, che ha segnalato come il compagno l'avesse picchiata dopo una discussione. I Carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno accertato una drammatica situazione, riconducibile ad un grave stato di salute dell’uomo che è soggetto a crisi nervose.

L'uomo, dovendo subire un intervento molto delicato, a seguito anche della somministrazione di particolari farmaci che agiscono sul sistema nervoso centrale, ha delle crisi. Proprio a seguito di quest’ultima, il 40enne ha colpito al capo la consorte costringendola a ricorrere per le cure del caso presso il pronto soccorso dell’ospedale di Santarcangelo di Romagna, dove dopo un periodo di osservazione, è stata dimessa con 15 giorni di prognosi.

Un'altra lite domestica si è verificata a Maiolo. A chiedere l'intervento del 112 è stato un uomo che ha riferito che dall’abitazione attigua alla sua si udivano delle forti urla. Sul posto p stata  inviata una pattuglia del comando Compagnia Carabinieri di Novafeltria che, ha constato che la madre ed il figlio convivente, per futili motivi, avevano avuto un acceso litigio. Nella circostanza, il 25enne ha colpito al braccio con un bastone l’anziana donna, che riportava delle ferite lievi. Entrambi sono stati tranquilizzati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Rettifica bollette luce e gas: quando e come ottenerla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento