menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La crisi nel riminese: 93 fallimenti e 9 milioni di ore di cassa integrazione

La Cgil segnala una situazione preoccupante e grande sofferenza anche delle piccole aziende che non possono accedere agli ammortizzatori ordinari. A pagare il prezzo più alto della Provincia e l'Alta Valmarecchia

Una situazione preoccupante, in linea con quella dello scorso anno, quella tracciata dalla Cgil di Rimini che ha presentato i dati della crisi economica nella Provincia. Sono 1035 i lavoratori licenziati, in calo gli avviamenti al lavoro del 13%, ma anche le richieste di disoccupazione con requisiti ridotti, perché in molti non hanno raggiunto le 13 settimane minime di lavoro. Le Aspi e mini Aspi sono state fino a settembre 12405, manca però il dato del lavoro estivo. Allarmante anche il numero dei fallimenti, con l'alta Valmarecchia che sta pagando un prezzo altissimo: 4 le aziende fallite nel 2013. In tutto nel 2013 al Tribunale di Rimini sono registrate 135 procedure concorsuali di cui 93 fallimenti, 39 concordati e 3 Liquidazioni Coatte Amministrative?.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Rettifica bollette luce e gas: quando e come ottenerla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento