Crisi del mercato immobiliare riminese: quotazioni delle case perdono di valore

Luci e ombre del mattone a Rimini ne report stilato dell'Osservatorio Immobiliare Gruppo Tecnocasa, giunto alla sua 44esima edizione

Il mattone, anche nel riminese, perde di valore e le quotazioni immobiliari di Rimini diminuiscono del 3.4% nella prima parte del 2014. Questo quello che emerge dal report annuale stilato dell'Osservatorio Immobiliare Gruppo Tecnocasa, giunto alla sua 44esima edizione, che fornisce le analisi dettagliate sui capoluoghi per avere una panoramica completa sul mercato della regione. Il mercato immobiliare di Rimini è interessato sia ad acquisti di prima casa sia di seconda casa. Chi cerca la prima casa si sta orientando prevalentemente su immobili da ristrutturare in modo da poter sfruttare le agevolazioni fiscali sulle ristrutturazioni oppure su un immobile di recente costruzione (degli anni 2008-2009) che hanno quotazioni medie di 2200 € al mq. Le soluzioni usate piacciono anche perché hanno metrature più ampie (70-80 mq l’ampiezza di un trilocale). La disponibilità di spesa media di chi cerca la prima casa si aggira intorno a 130-150 mila €. Bellariva e Rivazzurra sono le  zone più apprezzate da chi cerca la prima casa perché ben collegate con Rimini e perché spesso offrono soluzioni dotate di box.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La maggior parte dell’offerta è rappresentata da palazzine di pochi appartamenti. Miramare ha un mercato più interno oppure di tipo turistico grazie alla presenza delle terme. Marebello è un quartiere molto piccolo, con residence degli anni ’70-’80 in buona parte ristrutturati e con prezzi medi intorno a 130-150 mila €.   In tutte queste zone si registra anche una domanda di tipo turistico con acquirenti che arrivano da Bologna, Modena e San Marino e non ricercano mai oltre la ferrovia. Le zone dove si compravende di più ad uso turistico sono quelle di Marebello e Miramare dove le quotazioni sono più contenute: una soluzione medio usata non supera i 2000 € al mq, sul fronte mare si raggiungono i 2800 € al mq. Allontanandosi dalla prima fila le quotazioni scendono a 1800 € al mq. Sul mercato delle locazioni si registra una buona domanda di immobili alimentata da coloro che non riescono ad accedere al credito perché assunti con contratti a tempo determinato (numerosi vista la presenza di attività stagionali in zona). Per un bilocale si spendono mediamente 450-500 € al mese, per un trilocale 550-600 € al mese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Facoltoso ristoratore intasca il reddito di cittadinanza

  • Il romagnolo ex fidanzato di Belen torna in tv tra i corteggiatori di "Uomini e Donne"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento