Fiamme nel bivacco degli sbandati, intervenuti i vigili del fuoco

Strada chiusa dai carabinieri per permettere i soccorsi nel pertugio utilizzato come rifugio di fortuna

Intervento dei vigili del fuoco, nella tarda mattianta di venerdì, lungo le banchine del porto di Rimini dove è scoppiato un principio d'incendio. L'allarme è scattato intorno alle 13.15 quando, da via Savonarola, si è visto spuntare un pennacchio di fumo. Sul posto è accorsa l'autobotte e, il personale del 115, è sveso lungo l'argine del Marecchia per capire cosa fosse successo. Sotto la scalinata, in mezzo al degrado che contraddistingue la zona, qualche sbandato aveva allestito un rifugio di fortuna in un pertugio delle mura. A prendere fuoco, secondo quanto emerso, è stato un bivacco di fortuna dove qualcuno aveva acceso un braciere. E' stato richiesto l'intervento dei carabinieri, temendo che in quell'anfratto dove in passato erano già stati trovati dai cadaveri di sbandati. Spente le fiamme, si è proceduto a un sopralluogo che, però, non ha dato esito.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    I no vax in rivolta contro la Riviera: "Non andate in vacanza a Rimini"

  • Cronaca

    Investimento mortale, bloccata la circolazione dei treni sulla linea adriatica

  • Cronaca

    Fa visita alla moglie incinta, latitante catturato dai carabinieri

  • Cronaca

    Non si accorge di essere incinta, partorisce al settimo mese in pronto soccorso

I più letti della settimana

  • Ritrovato il cadavere della donna scomparsa a Novafeltria

  • L'aspettavano in sala operatoria, scomparsa una 76enne: task force lungo il Marecchia

  • Schianto fatale per una donna di Bellaria-Igea Marina nel ravennate

  • Il Consiglio comunale perde il suo faro: addio ad Anna Mazza, aveva solo 38 anni

  • Trovata nel fiume una scarpa della donna scomparsa a Novafeltria

  • Blitz della Finanza, sequestrati beni per 10 milioni di euro a una donna di 63 anni

Torna su
RiminiToday è in caricamento