Cronaca Via Duca Amedeo D'Aosta

"Tra accampamenti e degrado il parco è allo sbando: fa male vedere il pezzo più bello di Rimini così"

La protesta di chi ha tutti i giorni sotto gli occhi scene disgustose: "Negli ultimi 2 anni la situazione è peggiorata sempre più, non credevo che la città arrivasse così in basso"

Marina Centro, e soprattutto il quartiere all'ombra del Grand Hotel, dovrebbe essere il salotto elegante della Rimini estiva ma chi abita nella zona negli ultimi anni ha assistito a un progressivo e continuo degrado tanto da essere oramai disgustato dagli spettacoli che tutti i giorni è costretto a vedere dal balcone di casa. Tanta amarezza quella che esprime uno di questi, un 60enne bolognese innamorato del mare e che non perde fine settimana per arrivare in città per trascorrere qualche giorno di relax. "Ho scelto casa in via Duca d'Aosta - racconta Cesare Baldazzi - perchè per me è il posto più bello di Rimini. Dal Grand Hotel felliniano alla fontana dei Quattro Cavalli e con il verde del parco a fare da contorno al tutto. Sono qui dal 2017 e, negli ultimi 2 anni, la situazione è andata sempre più peggiorando. Non credevo che la città potesse arrivare così in basso".

Il video del degrado

Sono tante le scene poco edificanti che il signor Baldazzi è costretto a vedere dal terrazzo di casa: "Questo fine settimana ne sono successe di tutti i colori: alla mattina, quando si svegliano dai loro giacigli di fortuna tra la vegetazione incolta, la prima cosa che fatto è trasformare in toilette ogni angolo del parco, altri aprono i tubi della rete idrica per fare il bucato o direttamente la doccia. Il problema è che, poi, lasciano i tombini aperti e se qualche bambino ha la sfortuna di andare ad avventurarsi per giocare rischia, oltre a finire tra gli escrementi, di cadere e farsi seriamente male. Domenica sera, poi, c'è stata una rissa a sassate tra stranieri e sono intervenuti i carabinieri. Il tutto a pochi metri da un'area che sarebbe splendida se solo la si potesse frequentare".

"I problemi - prosegue - non ci sono solo alla sera o di notte ma a qualsiasi ora. Anche in pieno giorno si vedono strani traffici con individui che, dopo essere stati avvicinati, vanno a rovistare tra i cespugli e poi allungano involucri sospetti. Purtroppo tutte le volte che ho chiamato la Municipale per segnalare il degrado al telefono mi è stato risposto che "Noi facciamo quello che possiamo". Ho anche scritto al sindaco e agli uffici comunali per segnalare la situazione ma non mi hanno mai risposto. Questa non è assolutamente una bella immagine per Rimini, soprattutto per chi ci viene in vacanza. Davanti a scene come queste, chi sceglierebbe di tornare in questa città a trascorrere le ferie? Non parliamo poi dei residenti che vorrebbero abitare in un quartiere di prestigio e poi hanno questi spettacoli sotto agli occhi. Ritengo che in questa zona serva assolutamente un presidio fisso delle forze dell'ordine per riportare il decoro in questo angolo della città".

degrado parco fellini rimini 01-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Tra accampamenti e degrado il parco è allo sbando: fa male vedere il pezzo più bello di Rimini così"
RiminiToday è in caricamento