Avvistato bagnante in difficoltà, cercato in mare per tutta la notte dai soccorritori

L'allarme è scattato nella prima serata di domenica quando è arrivata la segnalazione di una persona che annaspava al largo

Sono andate avanti per tutta la notte le ricerche di un disperso in mare che, nella prima serata di domenica, è stato visto annaspare nello spacchio di mare davanti al Bagno 100 di Rimini. Il primo allarme è scattato verso le 21 di domenica quando, alcuni passanti, hanno segnalato un bagnante in difficoltà che si sbracciava al largo della costa. Si è così mossa la macchina dei soccorsi e, oltre al personale del 118 accorso con ambulanza e auto medicalizzata, è stata fatta uscire dal porto la motovedetta della Guardia Costiera per le ricerche in mare. Si è così iniziato a setacciare lo specchio d'acqua e a studiare le correnti per capire dove potesse essere stato trascinato ma, nonostante tutti gli sforzi, non è stato possibile individuare il bagnante. Col passare delle ore, e col buoi che è calato sul mare, le ricerche si sono fatte sempre più difficoltose e sono state sospese per poi riprendere nella mattinata di lunedì. Al momento, secondo quanto emerso, all'appello non mancherebbe nessuno e non ci sono denunce di persone scomparse.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruspa come ariete per mettere a segno la spaccata nel supermercato

  • Bollo auto: ecco cosa cambia nel 2020

  • Estetista abusiva pizzicata a lavorare in casa senza permessi

  • Oggi Simoncelli avrebbe compiuto 33 anni: buon compleanno Sic

  • In casa oltre 33mila euro falsi, autotrasportatore arrestato dai carabinieri

  • Alberta Ferretti sfila con la nuova collezione a Rimini e sarà uno show in omaggio a Fellini

Torna su
RiminiToday è in caricamento