rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca

Docente si presenta a scuola senza Green pass, intervengono i carabinieri

La preside dell'istituto ha chiesto l'intervento delle forze dell'ordine per allontanare l'insegnate che è stata poi multata

Mattinata agitata in una scuola del centro storico di Rimini dove, venerdì, si è presentata al lavoro una docente sprovvista di Green pass nonostante l'obbligatorietà del passaporto vaccinale. Secondo quanto emerso la professoressa avrebbe dovuto fare lezione ma quando è entrata nell'istituto è stata stoppata dall'App che controlla il documento. Nonostante questo, l'insegnante avrebbe insistito più volte per entrare in classe tanto che la preside si è vista costretta a chiedere l'intervento dei carabinieri. Sul posto è intervenuta una pattuglia dell'Arma coi militari che hanno provveduto a identificare l'insegnante e accertare la mancanza del Green pass che è costata alla donna una multa di 400 euro. La preside ha specificato che, già in passato, la docente era sprovvista del passaporto vaccinale in quanto aveva presentato un certificato medico che ne attestava l'esenzione dai vaccini. Un documento che, però, successivamente l'Ausl non ha ritenuto valido informando della cosa la dirigente scolastica che, a sua volta, già nella giornata di giovedì aveva provveduto a richiamare la professoressa affinchè si mettesse in regola con la vaccinazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Docente si presenta a scuola senza Green pass, intervengono i carabinieri

RiminiToday è in caricamento