Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Dragaggio dell’imboccatura del porto canale di Rimini: la Giunta approva il progetto

I lavori previsti, della durata di 60 giorni e dal costo complessivo di 100.000 euro, se finanziati, inizieranno ad ottobre

La Giunta comunale ha approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica per il dragaggio dell’imboccatura del porto canale di Rimini con cui potrà concorrere all’assegnazione dei finanziamenti regionali previsti. Con questo intervento si prevede il dragaggio di circa 9.500 mc di materiale nell’area dell’imboccatura del Porto Canale al fine di agevolare il transito delle imbarcazioni andando a risolvere i problemi di pescaggio che si sono generati a causa del deposito di sedimenti sabbiosi. In particolare il progetto prevede l’intervento di dragaggio sull’area detta dello Squero, di accesso ai rimessaggi e sull’area del porto canale tra l’imboccatura ed il faro.

L’intervento è subordinato sia al rilascio da parte della Regione Emilia Romagna dell’autorizzazione per lo scarico a mare dei materiali derivanti dalle operazioni di dragaggio dei fondali portuali, sia al suo finanziamento coi fondi regionali appositamente previsti alla cui assegnazione il Comune di Rimini, grazie al progetto cantierabile approvato, è in grado di concorrere. I lavori previsti, della durata di 60 giorni e dal costo complessivo di 100.000 euro, se finanziati potranno avere inizio all’indomani della stagione estiva nel mese d’ottobre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dragaggio dell’imboccatura del porto canale di Rimini: la Giunta approva il progetto

RiminiToday è in caricamento