menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minacciano tossicodipendente e si fanno dare 3mila euro, arrestati

“Dacci i soldi o diciamo a tutti che ti droghi”. Un 26enne di Pescara ed una 49enne di nazionalità romena sono riusciti ad estorcere una tossicodipendente ben 3mila euro

“Dacci i soldi o diciamo a tutti che ti droghi”. Un 26enne di Pescara ed una 49enne di nazionalità romena sono riusciti ad estorcere una tossicodipendente ben 3mila euro. I due individui sono stati arrestati martedì a Rimini dagli agenti della locale Squadra Mobile dopo la denuncia sporta dalla vittima in esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare in carcere firmata dal Tribunale di Pescara. Gli arrestati si trovano rispettivamente al Casetti di Rimini e alla Rocca di Forlì.

L'accusa per entrambi è di concorso in estorsione e rapina continuata. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, il 26enne aveva chiesto più volte del denaro alla tossicodipendente, anche lei pescarese, in cambio del silenzio. La vittima è stata costretta ad una serie di prelievi, per un totale di 3mila euro, l'ultimo dei quali il 23 settembre. Nel frattempo il giovane, insieme alla compagna, ha poi cercato di far perdere le proprie tracce a Rimini, dove sono stati poi trovati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Attualità

"Fellini Calls", successo per la tre giorni dedicata al regista premio Oscar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento